• Home »
  • HOME »
  • 39° EDIZIONE DEL CARNEVALE MONTURANESE: A VINCERE E’ LA CITTA’

39° EDIZIONE DEL CARNEVALE MONTURANESE: A VINCERE E’ LA CITTA’

Edizione da incorniciare organizzata dalla Pro Loco. Per la cronaca: vince “Kung Fu Panda 3” del “Quartiere Centro”.

Secondo posto il Quartiere San Lorenzo con “Mary Poppins”, terzo posto “Sant’Andrea” con Dolci Tentazioni.

 

MONTE URANO – La 39° Edizione del Carnevale Monturanese lo vince la città ed i cittadini di Monte Urano. Grande, anzi grandissimo sforzo di tutti i quartieri per qualche mese sono stati impegnati nel realizzare le maschere ed i carri. Un plauso, è diretto a tutto lo staff della Pro Loco Monte Urano (principale motore dell’organizzazione) che è riuscita a far emergere una manifestazione non più monturanese ma oramai possiamo sottolinearlo: manifestazione tra le più importanti della zona fermano – maceratese. Quelli elencati sono due fattori determinanti per fare goal. Un connubio, Pro Loco e quartieri, che uniti dalla voglia di fare ed emergere sono riusciti a riempire ancora una volta il centro e la Piazza della Libertà. E’ scontata la soddisfazione della amministrazione comunale che è riuscita a dare sostegno alla manifestazione nonostante il periodo congiunturale.

Per la cronaca vince questa edizione “Kung fu Panda 3” interpretato dal “Quartiere Centro” che conquista il cappello di Re Carnevale e diversi premi. Oltre al primo posto, conquista anche il premio come Miglior Carro e Miglior Sfilata. Premi che dovranno essere condivisi anche con l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Artistica Monturanese” che ha curato le coreografie ed i balletti.  Al “Quartiere San Lorenzo”, che ha partecipato con “Mary Poppins”, è andato il premio come “Miglior Costume” e secondo posto assoluto. Al terzo posto si è classificato il “Quartiere Sant’Andrea” con il tema “Dolci Tentazioni”.    Per il concorso Ape Mascherata vince la “Ape Penneca” del gruppo “Volemose Bene” di Sant’Elpidio a Mare. Secondo posto la “Ape Pepsi” del monturanese Tommaso Riccardi. Terzo posto Antony Carlini con la “Ape Perugina”.