• Home »
  • HOME »
  • Monte Urano ore 12,30 : l’insostenibile leggerezza dell’automobilista

Monte Urano ore 12,30 : l’insostenibile leggerezza dell’automobilista

MONTE URANO – Ogni giorno alle ore 12.30 nelle vicinanze delle scuole elementari è un vero e proprio far west automobilistico. Uniamo l’istituto scolastico, il punto dei medici di base, il traffico sempre elevato e l’uscita della scuola per creare molte situazioni difficili. Nel punto centrale della viabilità cittadina ogni automobilista parcheggia liberamente.  Vicino le strisce pedonali, in mezzo alla strada e chi addirittura sopra l’aiuola ed ovviamente anche nel percorso pedonale che porta al vialetto di collegamento. In questi giorni nei social network molta protesta per il semaforo di via stadio, per la scarsa illuminazione ( in parte veritiero)  ma nessuno che per senso civico segnala questa problematica.  Sono presenti  diverse alternative di parcheggio. Piazza Carlo Alberto dalla Chiesa, Via Verga, Via Urbino ed il tratto di via Papa Giovanni XXIII che da tempo è chiuso. Altra zona dove spesso ci sono parcheggi liberi è  via Papa Giovanni XXIII nell’area dopo la Banca Ubi (Popolare di Ancona). Un mezzo di soccorso in emergenza sicuramente dovrà compiere delle manovre non facili e per di più perdendo tempo, ma soprattutto cosa insegniamo alle nuove generazioni se i genitori parcheggiano continuamente fuori posto? Non possiamo sempre fare polemica contro chi governa e chi è preposto al controllo serve anche un maggior senso civico.  La zona nei giorni scorsi è stato teatro di un incidente con un pedone investito ed in seguito deceduto nell’ospedale regionale. In passato altro incidente mortale e molti sinistri meno gravi. Forse serve un piccolo sforzo di tutti per risolvere il problema.

auto rotatoria

IMG-20140226-WA0003

  IMG-20140226-WA0002